IC CASTIGLIONE TORINESE

PRIVACY

Print Friendly, PDF & Email

INFORMATIVA TRATTAMENTO DATI ALUNNI E  FAMIGLIE

Circolare n 15 del 17/10/2019

INFORMATIVA PRIVACY ALUNNI-GENITORI

AI SENSI DELL’ART. 13 DEL REGOLAMENTO (UE) 2016/679 E RACCOLTA DEL CONSENSO

 

Cari genitori, Istituto Comprensivo di Castiglione T.se, Codice Fiscale 91014790017 con sede in Via  Don Brovero 11 a Castiglione T.se  (TO), in qualità di Titolare del trattamento (in seguito, “Titolare”), ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 (in seguito, “GDPR”), fornisce le seguenti informazioni:

 

1.          Titolare

Il Titolare del trattamento è l’Istituto Comprensivo di Castiglione ,  Codice Fiscale 91014790017  con sede in Castiglione T.se 10090 (TO), Tel: 0119600648  Mail:  toic85000c@istruzione.it Pec toic85000c@pec.istruzione.it rappresentato dalla dirigente scolastica  Dott.ssa CIAMPA’ Patrizia.

 

 

2.           Responsabile della protezione dei dati personali (Data Protection Officer – c.d. DPO)

Il ruolo di DPO è stato attribuito al sig. Canu Vittorio reperibile ai seguenti recapiti:  AI Computer SAS di Canu Vittorio e C. Corso C. Battisti 66 10041 Carignano, telefono 01119692703,  e-mail: privacy@aicomputer.it

 

3.          Finalità

Il trattamento dei dati personali comuni e particolari (art. 9 GDPR), forniti e trattati con modalità informatiche e cartacee, è finalizzato all’erogazione di tutte le attività previste dal servizio stesso (a titolo esemplificativo, permettere l’iscrizione dell’alunno all’istituto scolastico titolare del trattamento, attività educative anche assistenziali, ludico-didattiche e formative, anche in ambito multiculturale e multietnico, servizio di ristorazione), perseguire le finalità istituzionali di carattere amministrativo, così come definite dalla normativa vigente, adempiere a tutti gli obblighi di legge incombenti sull’istituto scolastico titolare del trattamento, difendere un diritto in sede giudiziaria o dinanzi autorità giurisdizionali e gestire il contenzioso stragiudiziale.

Si specifica che il trattamento di dati personali aventi ad oggetto foto e filmati dei minori è finalizzato alla documentazione delle attività ludico-didattiche svolte dal titolare: in particolare, si tratta di attività previste per i minori nel corso della giornata quali: progetti, visite guidate, premiazioni e laboratori didattici, feste, manifestazioni, recite, escursioni. Inoltre il trattamento è finalizzato alla diffusione eventuale delle stesse per motivi di formazione e di promozione scolastica e dello specifico servizio. In alcuni casi, l’utilizzo delle foto ha finalità didattiche e di cura, ovvero è finalizzato alla facilitazione del riconoscimento da parte del minore della propria identità rispetto all’utilizzo di alcuni spazi/oggetti personali (es. armadio, asciugamano, ecc.) o rispetto al proprio nucleo di appartenenza (es. costruzione di piccoli “album di famiglia”). 

 

4.          Basi giuridiche

Il trattamento dei dati personali comuni e particolari (art. 9 GDPR) dell’Interessato è lecito e assunto senza il consenso espresso di quest’ultimo in quanto è necessario per l’esecuzione di un compito di interesse pubblico e rilevante ai sensi del combinato disposto degli art. 6, lett. e) e 9, lett. g) del GDPR (istruzione e formazione in ambito scolastico); il trattamento è inoltre lecito in quanto necessario per il soddisfacimento degli obblighi legali ai quali è soggetto il Titolare del trattamento ed è finalizzato all’esecuzione di un contratto di cui l’interessato è parte ai sensi dell’art. 6 lett. b) e c) GDPR. 

Con riferimento alla base giuridica che legittima il trattamento dei dati personali avente ad oggetto foto, voci, filmati, riprese audiovisive ritraenti gli studenti o opere multimediali relative a lavori svolti durante attività curricolari ed extracurricolari, pubblicate sul sito web istituzionale e/o su opere editoriali del Titolare, si precisa che tale trattamento è basato sul consenso espresso fornito dall’interessato o da chi ne esercita la potestà genitoriale.

 

5.          Destinatari

I dati personali trattati dal Titolare, esclusi quelli sensibili e giudiziari che sono trattati nel rispetto del principio di indispensabilità, potranno essere comunicati a terzi destinatari che forniscono al Titolare servizi connessi alla corretta esecuzione della sua attività istituzionale e, nello specifico, potranno essere comunicati: a soggetti autorizzati al trattamento (personale amministrativo, tecnico e ausiliario; dirigenti scolastici; personale docente; collaboratori scolastici; membri di organi collegiali interni all’istituto scolastico titolare del trattamento);a  responsabili del trattamento e relativi ulteriori responsabili e soggetti autorizzati, quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo: commercialisti, consulenti, professionisti esterni di cui si avvale l’istituto scolastico titolare del trattamento nell’ambito dei rapporti di assistenza e consulenza, prestatori di servizi, fornitori di servizi IT o di assistenza agli stessi, e relativo personale tecnico incaricato, eventuali collaboratori, incaricati di occasionali operazioni di manutenzione, tutti adeguatamente formati nella tutela della riservatezza; alle forze dell’ordine, autorità giudiziarie o amministrative ed enti pubblici (quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo, Comuni, Province, Regioni, Ministero dell’Economia e delle Finanze, Ministero dell’Istruzione, Uffici scolastici Regionali, INPS, INAIL, ecc.), per l’adempimento degli obblighi di legge; a spedizionieri, trasportatori, poste, agenzie di viaggio e strutture ricettive, in relazione a gite scolastiche, viaggi d’istruzione e scambi e attività similari; ad  istituti bancari, di credito, e assicurativi, per la gestione di pagamenti e di sinistri e relativi indennizzi e/o risarcimenti; ad enti e organismi sanitari, personale medico e paramedico, medici e pediatri. In casi speciali potrà essere consentito l’accesso alla scuola a personale incaricato da altre amministrazioni pubbliche. In questi casi trattandosi di  interazioni tra pubbliche amministrazioni per obblighi di legge non verrà richiesto alcun consenso.

Inoltre, i dati personali relativi al minore potranno essere comunicati ai soggetti terzi indicati dai genitori con diritto di patria potestà o dal tutore nominato.

Nell’ambito dello specifico trattamento di dati personali come foto, voci e filmati, essi potranno essere comunicati ai familiari degli altri utenti del servizio, a tipografie, e diffusi a società di gestione di siti web e ai media. 

 

6.          Trasferimento dati

I dati personali degli Interessati sono trattati e conservati su server ubicati all’interno dell’Unione Europea. In ogni caso, il Titolare, ove si rendesse necessario e solo in casi straordinari, potrà comunicare i dati degli studenti anche fuori dal territorio dell’Unione Europa (a titolo esemplificativo, in occasione di gite scolastiche, viaggi d’istruzione e campi scuola, progetti Erasmus, City Camp ecc). In tal caso, il Titolare assicura sin d’ora che il trasferimento dei dati extra-UE avverrà nel pieno rispetto e in conformità alle disposizioni di legge applicabili e, ove necessario, previa stipula delle clausole contrattuali standard previste dalla Commissione Europea, così come previsto dagli art. 44 ess del gdpr.

 

7.          Periodo di conservazione

I dati personali raccolti vengono trattati per il periodo necessario al soddisfacimento delle finalità di cui sopra e verranno successivamente conservati per il tempo necessario all’espletamento degli obblighi di contratto e di legge. In particolare, con riferimento all’archivio storico e ai dati in esso contenuti, il periodo di conservazione è illimitato.

 

8.          Diritti dell’interessato

L’interessato ha il diritto di:

  • chiedere al Titolare conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano, ottenendo tutte le informazioni indicate all’art. 15 GDPR (es. finalità del trattamento, categorie di dati personali trattati ecc.) (diritto di accesso);
  • chiedere la rettifica di dati inesatti o richiederne l’integrazione, qualora essi siano incompleti (art. 16 GDPR); – ottenere la cancellazione dei dati personali, qualora ricorra uno dei motivi indicati all’art. 17 GDPR (ad esempio, i dati non sono più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti o altrimenti trattati);
  • ottenere la limitazione del trattamento nelle ipotesi indicate all’art. 18 GDPR (ad esempio, è contestata l’esattezza dei dati personali oppure è ritenuto che il trattamento sia illecito);
  • chiedere la portabilità dei dati (art. 20 GDPR);
  • revocare il consenso prestato per il trattamento dei dati quali l’immagine e i dati particolari ex 9 GDPR, senza che sia pregiudicata la liceità del trattamento basata sul consenso prima della revoca (art. 7, par. 3 GDPR).

Tutti i sopraesposti diritti possono essere esercitati comunicandolo al Titolare attraverso i dati di contatto sopra citati. 

Inoltre l’interessato ha il diritto di proporre reclamo ad un’autorità di controllo (Garante per la protezione dei dati personali).

 

  1. Il conferimento dei dati personali costituisce requisito necessario per la conclusione del contratto: in assenza, vi sarà l’impossibilità di dar corso allo stesso e agli altri adempimenti legali connessi nonché di gestire correttamente le reciproche relazioni; il conferimento dei dati particolari ex art. 9 GDPR, per quanto facoltativo, è propedeutico alla corretta erogazione del servizio anche nell’interesse e salvaguardia del minore stesso; diversamente, il consenso al trattamento dell’immagine è facoltativo.

                                                                                                                                                             Il Dirigente Scolastico

                                                                                                                                                             Dott.ssa Patrizia CIAMPA’